8.11.09

Los números ordinales en italiano.

NÚMERO EN ITALIANO PRONUNCIACIÓN
Primo primo
Secondo secondo
Terzo tertso
Quarto cuarto
Quinto cuinto
Sesto sesto
Settimo set-timo
Ottavo ot-tavo
Nono nono
10° Decimo dechimo
11° Undicesimo undichesimo
12° Dodicesimo dodichesimo
13° Tredicesimo tredichesimo
14° Quattordicesimo cuat-tordichesimo
15° Quindicesimo cuindichesimo
16° Sedicesimo sedichesimo
17° Diciassettesimo dichas-set-tesimo
18° Diciottesimo dichot-tesimo
19° Diciannovesimo dichan-novesimo
20° Ventesimo ventesimo
30° Trentesimo trentesimo
40° Quarantesimo cuarantesimo
50° Cinquantesimo chincuantesimo
60° Sessantesimo ses-santesimo
70° Settantesimo set-tantesimo
80° Ottantesimo ot-tantesimo
90° Novantesimo novantesimo
100° Centesimo chentesimo
101º Centounesimo chentounesimo
200º Duecentesimo duechentesimo
300º Trecentesimo trechentesimo
400º Quattrocentesimo cuat-trochentesimo
500º Cinquecentesimo chincuechentesimo
600º Seicentesimo seichentesimo
700º Settecentesimo set-techentesimo
800º Ottocentesimo ot-tochentesimo
900º Novecentesimo novechentesimo
1000º Millesimo mil-lesimo
2000º Duemillesimo duemil-lesimo
1 000 000º Milionesimo milionesimo


También puedes ver los números cardinales en italiano con su pronunciación, en este post.

3 comentarios:

http://pillandia.blogspot.com dijo...

E' estremamente misterioso ed affascinante che i primi due numeri cardinali (uno, due) non vadano d'accordo con i primi numeri ordinali (primo, secondo) non solo in Italiano e nelle lingue latine, ma anche nelle lingue germaniche (Inglese: one/first, two/second) e nelle lingue slave (Russo: odin/pervyi, dva/vtroroi). Un'ipotesi suggestiva (e che personalmente condivido) è che nella notte dei tempi, quando le lingue non esistevano, la concezione del mondo da parte dell'umanità preistorica partiva da due semplici grandi associazioni di idee: numerouno-uomo-sole e numerdue-donna-luna, ovvero la "compagnia" per il numerouno. Con lo sviluppo delle lingue e con l'esigenza di creare i numeri, i numeri 1 e 2 furono sempre più semplificati fino a perdere l'accordo con i corrispettivi numeri ordinali.
Dal numero 3 (che, notate, contiene il suono TR.. o DR.. in tutte le lingue indoeuropee, latine, germaniche o slave che siano) in poi invece esiste una certa somiglianza tra cardinali ed ordinali nelle varie lingue.

Mel dijo...

Grazie!!!!, come sempre, ti ringrazio tanto per i tuoi commenti interessantissimi.

Anónimo dijo...

gracias, muy util el comentario.